Interfaccia di ricerca

Il Bollettino del CILEA nasce nel 1984 come periodico bimestrale, allo scopo di fornire informazioni sulle iniziative e sui progetti del Consorzio, presentare i nuovi prodotti, raccogliere idee e suggerimenti dalla propria utenza.

Le notizie di redazione (calendario convegni, presentazioni corsi e indirizzari) sono affiancate dagli articoli che descrivono le attività del CILEA nelle diverse aree applicative, dai beni culturali al supercalcolo.

Nel 1996 il Bollettino del CILEA affianca alla sua versione cartacea la versione in formato elettronico.

Gli articoli vengono solitamente accettati se fra gli autori compare un collaboratore del CILEA, ma è anche possibile pubblicare anche contributi esterni che si riferiscano ad attività dell'organizzazione.

Interfaccia di ricerca

Il Bollettino utilizza OJS (Open Journal Systems), software open source per la gestione del processo editoriale e della pubblicazione di riviste elettroniche, conforme a OAI-PMH e sviluppato nell'ambito del Public Knowledge Project dall'università canadese della British Columbia.

Il Bollettino è un periodico ad accesso aperto e rende disponibili tutti gli articoli pubblicati.

OJS consente la creazione di un sito web/portale per la pubblicazione elettronica di un periodico e, a seconda del livello di autorizzazione (utente generico, sottoscrittore, autore, revisore, curatore, editore), l'accesso al materiale pubblicato, alla gestione del work-flow dei lavori inviati per l'accettazione e alle interfacce per la manutenzione del sito.

Il team AePIC ha realizzato e messo a disposizione della comunità la traduzione italiana dell’interfaccia utente e dell’interfaccia amministrativa.