Cosmonauta

Simone Corà ci presenta il suo testo Cosmonauta, che riteniamo uno dei Migliori Libri ed Ebook da Leggere e che mettiamo a vostra disposizione: scaricare ebook gratis è molto semplice, basta cliccare sul bottone verde in fondo all’articolo.

Di cosa parla Cosmonauta?

Al terzo goal diventa giallo. Il rosso delle guance si mescola alla luce accesa dei riflettori e la sua pelle adesso pare malata, vecchia, prossima a marcire. Amedeo mi guarda e io gli sparo un sorriso, non c’è modo migliore per farlo incazzare e pompare nuovo sangue nel suo cuore sessantenne. Il rosso torna con prepotenza, sale dal collo e scoppia nei capillari sulla punta del naso. Gli occhi si fanno piccoli nascondendosi dietro rughe spugnose, la bocca si deforma in un urlo che parte puntuale…

Così comincia questo racconto, con una sconfitta durante una partita di calcio tra bambini, che porta il vecchio Amedeo a scendere in combattimento con l’allenatore.

Il battibecco continua anche nel pullman che trasporta i piccoli sportivi, finché tutto si ferma all’improvviso: il motore del veicolo non parte più, l’accensione è morta, la discussione finita, ma si sente un urlo generale che sa più di paura che di stupore.

Una quindicina di persone si raduna, abbandonando le proprie auto che rimangono parcheggiate male ai lati della strada. Davanti tutti gli spettatori increduli, spunta una massa di rossi muscoli, un mix di carne, sangue e spuntoni d’ossa. Un qualcosa che occupa tutta la strada ma che non ha una forma definita. Respira, si gonfia e cresce. 

Che cosa è? Da dove è uscita? Quali sono le sue intenzioni? Tutti cercano di spiegarsi ciò che hanno davanti agli occhi, ma la spiegazione più accreditata è che non c’è spiegazione, ogni teoria annulla le altre schiacciandole e calpestandole. Ma può trattarsi di un essere in fuga…

Come scaricare Cosmonauta

Per leggere gratis dell’ebook Cosmonauta di Simone Corà è sufficiente cliccare sul pulsante verde in basso. Il volume è scaricabile nei formati ePub e Kindle (.mobi).

Download PDF

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *