La Parola Creatrice 2: Geremia, il Golem e Ruby Sparks

La Parola Creatrice 2: Geremia, il Golem e Ruby Sparks

Ancora informe mi hanno visto i tuoi occhi
e tutto era scritto nel tuo libro;
i miei giorni erano fissati,
quando ancora non ne esisteva uno.

Salmo 139: 16

Dopo l’Apprendista Stregone, tra i Migliori Libri ed Ebook da Leggere proponiamo il secondo volume dell’opera La Parola Creatrice 2: Geremia, il Golem e Ruby Sparks.

Questo ebook gratuito di Lucius Etruscus, scaricabile in formato pdf cliccando sul bottone verde in basso, propone al lettore di continuare il viaggio attraverso lo studio della parola, giù iniziato con La Parola Creativa 1: L’Apprendista Stregone

Geremia, il Golem e Ruby Sparks: la trama

Nel saggio “L’apprendista stregone” ho raccontato come la Parola Creatrice si sia sviluppata a livello orale, almeno nell’immaginario collettivo: è il momento di trattare la Parola Creatrice scritta. Così, lo studioso Lucius Etruscus ci spiega la trama di Geremia, il Golem e Ruby Sparks, ricordando che la cultura umana si basa sulla Parola ma con due accezioni ben differenti.

Da un lato, vi è la Parola Creatrice parlata che, come spiegato nel saggio L’apprendista stregone, ha un certo controllo sulla realtà ma è anche molto pericolosa. E’ possibile creare dei veri e propri mostri se la parola viene ripetuta men che identica o senza avere le conoscenze di base per farlo.

Dall’altro, c’è la Parola Creatrice scritta, di un’importanza superlativa per il futuro e per la creazione e lo sviluppo dell’umanità, che si mette di manifesto dal fatto che le tre grandi religioni monoteistiche sono tutte fondate su un libro.

Nel Vangelo di Giovanni ci raccontano che Gesù scrisse qualcosa in terra, ma nessuno sa cosa. Quel che conta, tuttavia, è la scena di un dito di Gesù, muovendosi e incidendo la materia grezza, che è rimasta da allora nell’immaginario collettivo. Esiste? Non Esiste? La realtà sempre esiste, purché qualcuno la scriva….

In questo volume l’autore ci racconta di Geremia e di Mosé, tutti e due personaggi storici che sono stati costretti a imprese di scrittura parecchio impegnativa, ma ci parla anche sulle finte quartine di Omar Khayyâm inventate dall’ispirato traduttore inglese.

Leggiamo anche sulla figura del Golem, che è realtà un’invenzione moderna spacciata per mito antico, e vediamo anche come favolosi esperimenti di metanarrativa come Ruby Sparks diventano vivi: Ruby è una donna che esiste, solo perché il suo amante ne scrive al riguardo. La Parola Creatrice scritta, un mito, una realtà.

 

Download PDF

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *