19

Prodotti analizzati

45

Recensioni

4

Ore anilisi

3

Revisioni

Migliori libri su Micene TOP 20 libri

# 1

Cassandra

10,00 €
    Vedilo su Amazon
    # 2

    Fate e folletti della Toscana. Creature magiche, mostri, orchi ed altri essere fantastici delle leggende, delle favole e delle tradizioni toscane

    14,00 €
      Vedilo su Amazon
      # 3

      Il Lampredotto salverà l'euro. Gustose ricette di trippe, frattaglie, rigaglie e tanti contorni prelibati

      9,00 €
        Vedilo su Amazon
        # 4

        Animali ed entità magiche in fiabe e leggende celtiche

        12,00 €
          Una selezione di fiabe e racconti, fresca, vivace e originale, adatta ad un pubblico ampio, che presenta brani meno sfruttati dalla tradizione letteraria celtica, non solo irlandesi e scozzesi, ma anche del Galles, della Cornovaglia, dei Borders e della Bretagna e che ci parla di un popolo misterioso. Le numerose illustrazioni, espressive e dai toni brillanti, talvolta umoristici, propongono anche un defilé di animali, magici quanto fate, elfi, folletti, alle prese con avventure emozionanti, prodezze e prodigi; e ancora scenari leggendari e simpatiche ambientazioni di vita quotidiana a parlarci di costumi e tradizioni. Una ricerca proposta con grande fascino e senso del magico, accompagnata da numerosi disegni, anche dell'autrice.
        Vedilo su Amazon
        # 5

        Il razionalista pagano. Frazer e la filosofia del mito

        19,00 €
          Quella di Frazer, oggi talvolta reputato il rappresentante di un'antropologia vittoriana tramontata, fu in realtà l'avventura di un esploratore del profondo, che a cavallo tra Otto e Novecento, sulla scia della rivoluzione darwiniana e anticipando quella freudiana, mirava a ricondurre i miti di dèi ed eroi al centro della riflessione culturale, individuandoli quali metafore e allegorie del retaggio inconscio dell'Homo sapiens. L'autore del "Ramo d'oro" intraprese così una spedizione nei meandri della psiche, dove pulsavano le passioni ancestrali, il tempo non trascorreva e si generavano i sogni. Scarpelli segue la figura e l'opera di Frazer in un viaggio che muove dalla Grecia micenea per poi inoltrarsi nel bosco sacro di Diana a Nemi, teatro di foschi duelli tra aspiranti sacerdoti, e alla scoperta di ulteriori culti ellenici, italici e mediorientali, contrassegnati dal sibilare della falce del sacrificio. Vengono inoltre individuati inediti rapporti tra il pensiero frazeriano e il Vico autore della "Scienza nuova", il primo Nietzsche ed Erwin Rohde, Thomas Hardy ed Ernest Renan. L'eredità di Frazer si presenta oggi come un invito a proseguire sulle sue tracce, per continuare a indagare sulle pulsioni che restano indomabili, su quelle che paiono sopite e riesplodono in circostanze critiche, su quelle che invece possono essere utilmente deviate in nome della civiltà e diventano empiti artistici dell'immaginazione.
        Vedilo su Amazon
        # 6

        Lupi mannari e cavalieri coraggiosi. Storie crudeli e leggende popolari ai confini della Toscana

        14,00 €
          Spiritosi, piacevoli, originali, (i lupi mannari come strategia di attacco militare sono una bella trovata!), ma anche intensi e toccanti, sono racconti che offrono spunto a riflessioni umane e spingono ad indagare i tanti "misteri" presenti nell'immaginario popolare e nelle leggende locali che si tramandano da secoli. Un omaggio alla Valdichiana, terra bellissima, ricca di straordinarie bellezze paesaggistiche, storico-artistiche e di percorsi storici avvincenti sospesi tra mito e realtà, con testimonianze di vita, anche tragiche, raccolte dalla viva voce di chi ha vissuto anche la guerra.
        Vedilo su Amazon
        # 7

        Europa. Nascita e affermazione di una civiltà

        10,00 €
          Louis Godart traccia un percorso breve ma dettagliato della storia dell'Europa, attraverso il racconto delle eccezionali personalità che hanno contribuito a crearla - da Pericle a Carlomagno, da Montesquieu a De Gaulle sino agli ultimi presidenti della repubblica italiana - e dei loro sforzi affinché le lotte e i conflitti fratricidi fossero superati in nome della fratellanza dei popoli e dell'uguaglianza dei cittadini, valori fondanti dell'europa unita assieme a quelli di democrazia e tolleranza. "europa" ci mette in guardia dalle pericolose derive antieuropeiste oggi in circolazione spesso coincidenti con posizioni di natura razzista e xenofoba - e ci invita ad apprezzare il prezioso percorso, non ancora giunto al termine, che ha portato alla creazione di "una medesima opera civilizzatrice", di "uno stesso ideale di vita".
        Vedilo su Amazon
        # 8

        La porta del tempo. Micene 1184 a.C.

        19,00 €
          Nelle viscere di Micene c'è un mistero. Ha a che fare con gli Asterii, scomparsi da tempo immemorabile. Un uomo di oggi, Robert Zardi, in crisi con se stesso e incapace persino di accettare un figlio, si troverà a sfidare il mistero e a vivere nella Grecia di Omero. Che non è la stessa studiata sui libri di scuola. È ancora più dura e feroce. E Omero è solo il capo degli scribi, e non è cieco. Lì, forse, guidato da un'oscura profezia, a fianco della regina Clitemnestra contro il potere arrogante di Agamennone, Robert imparerà ad amare la vita. E si troverà con Ifigenia nell'estremo pericolo, quando la flotta degli Achei è bloccata ad Aulide, e solo un sacrificio umano può stregare i venti e far partire le navi verso Troia. Un romanzo, che nelle vesti di un fantasy fa rinascere, la vita e la morte al tempo di Micene ricca d'oro e delle principesse "con la veste colore del croco".
        Vedilo su Amazon
        # 9

        Da Minosse a Omero: Genesi della prima civiltà europea (Saggi)

        13,00 €
          L'Egeo è il mare su cui sta l'Arcipelago in cui si scrive, come una profezia, l'origine dell'Occidente. Oltre che per lo splendore di mare e isole, all'Egeo si ritorna con quell'idea non dichiarata di rifare un percorso verso le fonti da cui proveniamo e verso l'irriducibile differenza che ci ha generato. Louis Godart inizia il suo viaggio antichissimo da storie che si svolgono fra Ottocento e Novecento e che hanno per protagonisti Heinrich Schliemann, Arthur John Evans e Michael Ventris, che attraverso gli scavi di Troia, Micene, Cnosso e la decifrazione della Lineare B hanno restituito alla storia i mondi scomparsi dell'epopea omerica. Dalle vicissitudini di questi uomini, dalla loro passione individuale, Louis Godart, con un itinerario fondato su fonti archeologiche anche di prima mano, parte alla scoperta delle antiche radici della storia dell'Egeo. Dal Paleolitico si arriva fino alla glittica del Bronzo Antico e alle statuette cicladiche, primissima, insuperata testimonianza della venerazione per la dea madre che attraversa tutto il Mediterraneo. Da qui si continua con le tracce delle nove città di Troia e con un'ipotesi per quella di Priamo, e poi ancora con il complesso della civiltà cicladica, al cui centro sta l'evento distruttivo e capitale dell'esplosione del vulcano di Santorini, che distrugge la città di Thera, ne conserva le pitture murali, come in una Pompei cicladica, e forse fonda il mito non tramontato di Atlantide. E poi Creta, che in questo libro splende piú che mai al centro di un Mediterraneo fitto di traffici che vanno dall'interno del continente asiatico attraverso le coste dell'attuale Siria fino all'Egitto dei Faraoni. Un'isola di cui si seguono le ragioni possibili del passaggio dalla civiltà palaziale minoica, figurata nel mito di Minosse, a quella piú concreta e mercantile, ma ugualmente raffinata, dei greci micenei, il transito dallo Stato minoico a quello miceneo. Creta e l'Egeo, la loro cultura, l'apparizione della scrittura , i luoghi di culto, i poteri, i commerci, gli scambi e i miti, vengono scolpiti da Louis Godart in questo libro come crocevia di mondi fra oriente e occidente, come luogo di trasformazioni, di guerre e certamente di rapine, un universo di conflitti che portarono per vie affini all'epopea di Gilgameš come a quelle dell'Iliade e dell'Odissea. Piú seducenti di una leggenda, piú icastiche di un mito, le ipotesi scientifiche di Godart trasformano il nostro sguardo su ciò che credevamo di conoscere.«Insenature, stretti e montagne disegnano lo spazio liquido e vi delimitano tante patrie autonome: il Mar Nero, l'Adriatico, il Tirreno, lo Ionio, il Mar Libico, l'Egeo. Tra queste, nell'immaginario collettivo l'Egeo occupa un posto privilegiato. È il mare delle vacanze e delle crociere spensierate, il lembo estremo d'Europa che abbraccia l'Oriente dove è nata la Storia e l'Egitto dei faraoni che osava sacrificare all'aldilà l'essenziale delle sue ricchezze. In una delle isole dell'Egeo Zeus, il signore degli dèi, scelse di unirsi a Europa, la bella figlia del re di Tiro, Agenore, e dall'unione nacque, tra l'altro, Minosse, il primo sovrano che la storia d'Europa ricordi. Sulle spiagge di Creta è morta come una marea stanca la fase orientale della storia dell'umanità. In una delle isole dell'Egeo, Delo, Latona ha partorito Apollo e sua sorella Artemide. Il dio afferma costantemente la propria presenza nell'Egeo colorando di blu intenso il mare e carezzando della sua luce abbagliante il bianco delle case degli abitanti delle isole (...) Dalla fine dell'Ottocento, grazie all'entusiasmo e alla perseveranza di tre protagonisti, Heinrich Schliemann, Arthur Evans e Michael Ventris, gli antichi miti del- l'Egeo sono diventati storia e il mondo delle civiltà egee è uscito dalle nebbie del passato per materializzarsi davanti ai nostri occhi incantati. Ecco la sua storia».
        Vedilo su Amazon
        # 10

        Per ammazzarti meglio

        14,00 €
          Le 12 storie di questo libro raccontano di come lo Stato contribuisca alla violenza sulle donne. Omissioni, burocrazia, negligenza, sottovalutazione, accomunano le istituzioni che non hanno saputo agire in modo appropriato nei confronti delle vittime. Un lavoro, frutto di inchieste e interviste, che ha l'obiettivo di richiamare la società all'attenzione e alla comprensione di un fenomeno in allarmante crescita. Il libro, corredato da un'appendice, realizzata in collaborazione con la giurista Valentina Bonini dell'università di Pisa, ci informa di tante incongruenze giuridiche e delle principali novità del Codice Rosso, normativa di contrasto alla violenza di genere.
        Vedilo su Amazon
        # 11

        Il leone di Micene

        15,00 €
          Vedilo su Amazon
          # 12

          La tavola Doria

          10,00 €
            Scomparsa ormai da decenni e data per dispersa, la Tavola Daria - il dipinto raffigurante una scena della battaglia di Anghiari e da alcuni attribuito a Leonardo da Vinci, da altri a un pittore toscano del Cinquecento - è stata ritrovata in una stanza blindata di Ginevra nel maggio 2012, al termine di una lunga e complessa ricerca. Al di là dell'inestimabile valore artistico dell'opera, il suo rientro in Italia è prezioso perché consentirà di approfondire lo studio di una delle pagine più controverse della storia dell'arte del Cinquecento, quella relativa alla commessa che Pier Soderini, gonfaloniere della Repubblica fiorentina, fece a Leonardo da Vinci nel 1503. La Signoria di Firenze, infatti, aveva deciso di affidare a lui e a Michelangelo il compito di illustrare due degli episodi più gloriosi della sua storia: le vittorie conseguite sulle truppe di Filippo Maria Visconti guidate dal condottiero Niccolò Piccinino ad Anghiari il 29 giugno 1440 e sui pisani a Cascina il 28 luglio 1364. Louis Godart avanza l'ipotesi, suffragata da una minuziosa analisi iconografica, che la Tavola Daria sia l'episodio centrale del cartone preparatorio, di cui parlano le fonti cinquecentesche, eseguito da Leonardo e da alcuni collaboratori nella Sala del Papa di Santa Maria Novella, prima di trasferirsi nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio per realizzare l'affresco.
          Vedilo su Amazon
          # 13

          I tesori di Troia. Gli scavi di Schlieman a Troia, Micene, Tirinto

          10,00 €
            Vedilo su Amazon
            # 14

            Il disco di Festo

            27,00 €
              Scoperto nel 1808 da Luigi Pernier, Il Disco di Festo è stato da quel momento ritenuto uno dei reperti più misteriosi ed affascinanti dell'antichità. Su entrambe le facce è inciso infatti un testo composto da 45 segni, più volte oggetto di interpretazione. Al racconto di questi tentativi è dedicata una parte del libro. L'autore tenta inoltre una disamina scientifica e sistematica di questa scrittura. Ogni singolo segno o gruppo di segni è analizzato e riprodotto. Il sistema di scrittura che viene così svelandosi è messo a confrotno con i segni delle scritture note della Creta minoico-micenea. I segni vengono posti in relazione anche con reperti archeologici di aree affini. Ne derivano spunti per l'interpretazione di questa scrittura.
            Vedilo su Amazon
            # 15

            Corpus delle iscrizioni in lineare in B di Micene

            30,00 €
              A Cura Del Cnr Istituto Per Gli Studi Micenei Ed Egeo-Anatolici. Volume Rilegato Con Sovraccoperta Editoriale Di Pp. 150+42 Tavole Fuori Testo Con Illustrazioni In Bianco E Nero. In Ottimo Stato. Spedizione In 24 Ore Dalla Conferma Dell'Ordine.
            Vedilo su Amazon
            # 16

            Popoli dell'Egeo. Civiltà dei palazzi

            22,00 €
              Considerate le forti connessioni tra la civiltà micenea e le precedenti espressioni creative preelleniche formatesi a Creta, il volume è dedicato a quelle promesse dell'arte e della cultura greca che si identificano come "eredità" della civiltà cretese e consente, grazie alle più recenti acquisizioni scientifiche, di delineare con maggior chiarezza il sistema organizzativo dell'arcipelago Egeo, nonché i caratteri dei periodi prepalaziali, protopalaziale e postpalaziale di civiltà le cui peculiarità sono oggi da riconsiderare.
            Vedilo su Amazon
            # 17

            Diario di un clochard

            10,00 €
              Vedilo su Amazon
              # 18

              I'Grillo Canterino

              12,00 €
                Gianfranco d'Onofrio e Silvano Nelli, giornalisti sono scrittori e conduttori radiofonici e televisivi, autori di testi RAI. I' Grillo Canterino, a grande richiesta dei fiorentini, fa rientro in città, a riaccendere il proverbiale spirito scanzonato di Firenze e a provocare gli animi con qualche mordace 'chiacchieraccia'. I' Grillo ebbe dalla metà degli anni Cinquanta fino a tutta l'altra metà degli anni Settanta, un ascolto davvero strepitoso attraverso il programma radiofonico domenicale della RAI.; molte le famiglie che per ascoltare più attentamente il programma e divertirsi alle sue più pungenti battute, anticipavano l'orario del canonico pranzo domenicale e... guai se volava una mosca. Sul finire degli anni Settanta, passò prepotentemente alla televisione con l'emittente privata allora di maggior spicco, che già nel 1976 trasmetteva in diretta a colori. Un programma comico che segnò un'epoca soprattutto per il pubblico toscano.
              Vedilo su Amazon
              # 19

              Creta e Micene

              34,00 €
                Vedilo su Amazon