20

Prodotti analizzati

520

Recensioni

4

Ore anilisi

3

Revisioni

Migliori libri sugli arbitri di calcio TOP 20 libri

# 1

Ci alleniamo anche se piove?: Miserie e splendori del calcio dilettantistico

9,00 €
    Mancano esattamente cinque minuti all’inizio dell’evento più bello della settimana, il più atteso, richiesto e venerato: la partita. Me ne sto seduto aspettando l’omino vestito di rosa o di azzurro, dipende dalla giornata e dall’umore, quasi sempre, quando sono vestiti di rosa, sono stronzi, e c’è anche da capirli, poverini. Cinque minuti. Cinque giri di orologio in cui c’è tutto, ma proprio tutto, anche chi si pettina nonostante sappia che uscito da quelle quattro mura ci sarà un inferno pronto a spettinarlo. C’è chi si mangia un cioccolatino, o chi sorseggia uno shottino di grappa, ruvida e forte, che scorre giù per il corpo come un energizzante. Cinque minuti. Qualcuno fa sempre la stessa domanda: ‘’ Salva pelle?’’ ahimè anche la risposta è sempre la stessa ‘’ Hai rotto il cazzo, compratelo!’’ potete immaginare il perché di tanta asprezza. Sono così quei cinque minuti, uno spazio piccolo ma infinito, lo spazio più romantico del calciatore dilettante, quello che davvero fa capire quanto poco sia presa in considerazione questa realtà. Ci sono ragazzi che provano emozione nel giocare una partita di Seconda Categoria, perché magari è il loro esordio, quello che per il mondo sembra banale, ma in quel momento, per quella persona è tutto, tutto il massimo della sua carriera, e credetemi, certe emozioni, vanno rispettate, perché sono vere.Sono vere perché, fondamentalmente, posano su basi che non esistono. Dietro a quella pelle un po’ sollevata dai brividi e quello sguardo perso sul pavimento infangato, non c’è nessun interesse. Quasi sempre, o forse sempre, non c’è nessun rimborso spese, nessun premio, niente, solo voglia di giocare. Giocare sì, praticare il gioco del pallone, o almeno provarci. Perché non è facile giocare nei dilettanti, non certo per il livello troppo alto, ma per tutta una serie di componenti che però, se venissero a mancare, renderebbero noioso tutto ciò che ora è tremendamente eccitante.Cinque minuti: di rumore, quello dei tacchetti sul pavimento, di conforto, quello che ti dà la pacca sulla spalla data dal capitano, di rabbia, quella che proviene dalla voglia, che a sua volta trova le sue radici più profonde nella passione.È tutto qui insomma, in questi cinque minuti che racchiudono al meglio un calcio quasi dimenticato, giocato su campi lunghi qualche metro in meno e larghi qualche metro in più. I campi della provincia Italiana, fatti di spogliatoi maleodoranti e porte scrostate, di piccoli miracoli fotografati e appesi al muro a segnare il tempo che, inesorabilmente, fa il suo corso.
Vedilo su Amazon
# 2

Che gusto c'è a fare l'arbitro: Il calcio senza il pallone tra i piedi

10,00 €
    «E allora?» urlo. «Allora cosa?» risponde l’arbitro. «Dico, solo punizione? A momenti mi stacca una gamba!»Comincia così, con un cartellino rosso non dato, la carriera di Nicola Rizzoli, che quel giorno del 1987 a Bologna ha sedici anni e non è l’arbitro, ma un attaccante. Ed è proprio per scoprire tutti i segreti del regolamento e poter ribattere a tono che decide di iscriversi al corso per arbitri.È l’inizio di un percorso lungo quasi trent’anni che, dai campetti di provincia e dalle trasferte in solitudine in ogni angolo d’Italia, lo condurrà al palcoscenico degli Europei 2012, a Wembley per la finale di Champions League 2013, fino al leggendario Maracanã di Rio per la finale degli ultimi Mondiali Germania-Argentina.Per la prima volta Nicola Rizzoli racconta i suoi segreti tecnici, i momenti di goliardia vissuti con i compagni di avventura, gli ineludibili riti prepartita – la playlist da ascoltare nello spogliatoio, il Vicks Vaporub da respirare a fondo per rilassarsi, lo stemma Fifa da cucire personalmente sulla divisa con ago e filo come gli aveva insegnato a fare la nonna –, tanti retroscena e aneddoti che includono campioni del calibro di Messi, Ibrahimović, Cassano, Totti, Baggio, Maldini. Ma ricorda anche la bufera di Calciopoli, tutti i suoi sbagli, il rapporto prezioso con un maestro come Pierluigi Collina e le volte in cui è stato a un passo dal mollare tutto.Che gusto c’è a fare l’arbitro è un viaggio emozionante nella carriera del miglior arbitro del mondo, è una fonte di ispirazione preziosa per chi ha scelto o sceglierà di seguirne le orme, è una vera, convinta, divertente, serissima dichiarazione d’amore al gioco del calcio.
Vedilo su Amazon
# 3

Vincere, ma non solo. Crescere nella vita e raggiungere i propri obiettivi

17,00 €
    «Questo libro è il racconto schietto e sincero di quello che mi è successo o, meglio, di quello che sono riuscito a capire di me stesso una volta che i riflettori di San Siro si sono spenti per l'ultima volta sulle mie galoppate fino alla linea di fondo.» Un grande campione diventato dirigente ci accompagna lungo il percorso che dai campi da calcio lo ha portato in uno dei business più globali del terzo millennio, e ci mostra come i princìpi appresi nello sport e nella vita siano validi e applicabili in tutte le attività professionali. Javier Zanetti, già capitano dell'Inter e della Nazionale argentina, è un'icona unanimemente riconosciuta e ammirata, portatore di valori universali che sta trasferendo anche nella sua ultima avventura. E che in queste pagine traduce in suggerimenti semplici e concreti per chiunque si trovi, in qualsiasi ruolo, a operare all'interno di un gruppo di lavoro. Dal rispetto per i ferri del mestiere alla chiarezza degli obiettivi, dalla lealtà verso colleghi e avversari alla capacità di fare autocritica, al coraggio di cercare sempre nuove sfide, Zanetti ci indica in undici capitoli altrettanti punti fermi che lo hanno accompagnato dall'infanzia, vissuta nel Dock Sud, uno dei quartieri più poveri di Buenos Aires, fino all'arrivo in Italia, nella grande famiglia dell'Inter, con cui ha conquistato tutti i trofei più importanti. Nel suo racconto sport e business non sono solo gli strumenti del successo individuale: tutto ha più senso se si ha come stella polare la solidarietà sociale, la vicinanza ai più deboli. Da calciatore ieri e da dirigente oggi, «il Capitano» indica nella sensibilità umana non semplicemente un dovere morale ma una chiave importante di qualunque impresa.
Vedilo su Amazon
# 4

L'uomo nero. Le verità di un arbitro scomodo

13,00 €
    Il racconto dall’interno dell’arbitro che ha osato mettere in discussione un sistema rivelandone ombre, condizionamenti e opacità. La testimonianza di Claudio Gavillucci, dismesso dalla serie A nell’estate del 2018 e finito ad arbitrare nei campetti di provincia dopo essere stato tra i primi a sospendere una partita per cori razzisti, rivela una realtà finora sconosciuta e risponde alle tante domande che ogni tifoso o appassionato di calcio si pone. Questo libro è un viaggio nel mondo degli arbitri reso possibile anche grazie alla pubblicazione di documenti inediti e rivelatori.Esiste una sudditanza psicologica rispetto ai club più blasonati? Quanto incidono i media sulle valutazioni dei direttori di gara? Quanto guadagnano gli arbitri? Che contratti e che tutele hanno? Sono davvero indipendenti? Che cosa ha prodotto l’introduzione del Var? A partire dalla sua storia, qui ripercorsa dagli inizi alle luci di San Siro, Gavillucci risponde a questi e altri interrogativi conducendo il lettore nelle segrete stanze di una realtà che fa dell’assoluta riservatezza la sua bandiera. Come un fortino inespugnabile, impermeabile a ogni polemica, errore, scandalo.Forse è finalmente arrivato il momento della trasparenza.
Vedilo su Amazon
# 5

Nessuno parla dell'arbitro. Da Mirafiori alla Piazza Rossa

14,00 €
    Quando si entra in campo, gli occhi dei tifosi sono puntati sui 22 uomini in calzoncini corti, pronti a giocarsi il risultato. Poi ci sono gli altri 3, vestiti di nero, con il fischietto e le bandierine. Difficilmente qualcuno è andato allo stadio per loro eppure, senza di loro, nulla potrebbe avere inizio. Può sembrare un triste destino quello dell'arbitro, spesso capro espiatorio dei risultati negativi dei propri beniamini, sempre nell'occhio del ciclone nonostante la sua apparente invisibilità. Uno dei più grandi arbitri italiani, Roberto Rosetti, conosce bene questo meccanismo e la sua ottima carriera sul campo ha vissuto un momento difficile e delicato quando, durante i mondiali sudafricani, un suo fischio mancato è diventato per un attimo il fischio più celebre del mondo. Argentina-Messico, ottavi di finale, gol dell'argentino Tevez, in fuorigioco ma convalidato: in un soffio cambiano le sorti di una partita e di migliaia di tifosi. Ma prima di arrivare a quell'istante della scelta c'è una vita, fatta di allenamenti, preparazione, lavoro e campetti di provincia, fino alle grandi partite, ai successi e all'ultima, nuova avventura come responsabile degli arbitri in Russia. In questo racconto, Roberto Rosetti ripercorre la sua storia. L'autore devolve i proventi di questo libro all'Airc di Candiolo.
Vedilo su Amazon
# 6

Sportivo sarà lei

16,00 €
    Divertire e divertirsi era il talento di Beppe Viola. Con questo libro, fatto di testi dimenticati o dispersi ("fogli, foglietti, appunti... più un tot di pezzi strepitosi, distribuiti a chi capiva la stoffa e a chi no", racconta Giorgio Terruzzi), veniamo catapultati nel laboratorio Viola in tutta la sua più irriverente sardonicità, lì dove è concentrato il suo istinto creativo, fatto di sorpresa, stupore, spiazzamento. Naturalmente, si parla di calcio: Milan, Inter, doping, arbitri, moviola, presidenti, tifosi, ma anche di rugby, amicizia, cavalli, donne; poi ci sono interviste mai realizzate, una serie di «quelli che» tagliati dalla canzone, progetti per altre canzoni, spot pubblicitari e trasmissioni radiofoniche. Sono pezzi che possono essere letti anche come una biografia in filigrana dell'ultimo Viola, segnata dalla creazione dell'agenzia giornalistica Magazine, altrimenti detta Marchettificio: «La scelta dei collaboratori - scrive Viola a Franco Carraro, presidente del Coni - viene fatta soltanto ed esclusivamente sulla base della mia simpatia personale. In tanti anni di marciapiede sappiamo perfettamente quali sono i giornalisti bravi, quelli modesti, chi becca la stecca e chi lavora seriamente e con competenza». Quella Milano e quell'Italia vengono spietatamente scansionate dal suo occhio vigile e malinconico, e filtrate da un «lessico famigliare» che è ormai diventato patrimonio nazionale. Con scritti di Marco Pastonesi, Giorgio Terruzzi e Marina Viola.
Vedilo su Amazon
# 7

Napoli il Grande Libro

28,00 €
    L’opera che ha inizio con i primi nove volumi, con un ordine di pubblicazione dettato dal numero totale delle presenze nei campionati e che in questo volume prende in esame il Napoli, è suddivisa in diciotto sezioni dove vengono riportati i dati riguardanti ogni singola squadra e cioè tabellini, classifiche, rose giocatori per ogni campionato, giocatori propri ed avversari con il ruolino di marcia per e contro la singola squadra, marcatori, sostituzioni, rigori a favore e contro così come le espulsioni, allenatori anche qui propri e avversari con ruolino di marcia, gli arbitri con in evidenza anche i rigori e le espulsioni, gli scontri diretti con tutti i dati di confronto compresi anche il computo dei campionati in cui si è sopra o sotto l’avversario ed il numero dei giocatori che hanno vestito la doppia maglia, i trasferimenti dei giocatori tra squadre di serie A ed infine statistiche che analizzano l’andamento nelle singole giornate, il totale per singoli risultati (es. quante volte la squadra ha fatto 0-0); ultimo la suddivisone nei singoli minuti delle reti segnate e subite. In appendice anche i record detenuti nei campionati e gli eventuali scudetti vinti nei campionati non a girone unico
Vedilo su Amazon
# 8

Il mistero del portiere fantasma. Goleador: 3

9,00 €
    Inizia un nuovo anno scolastico e in classe c'è un nuovo compagno. Si chiama Deng Wao e viene da Tianjín, una città della Cina. A matematica è un genio, e in classe qualcuno è addirittura convinto che riesca a leggere nel pensiero. Ma la cosa più incredibile di tutte è che si e presentato ai provini per entrare nella squadra di calcio del Soto Alto! E, con Deng Wao, si sono presentati anche altri sei giocatori! Solo che in campo si gioca in nove... Come se non bastasse, per colpa di una stupida scommessa, il Soto Alto corre anche il rischio di non disputare il campionato interscolastico. Sarà la fine dei Goleador? Età di lettura: da 7 anni.
Vedilo su Amazon
# 9

Il fischietto e il pallone. Marcello Nicchi racconta gli arbitri di calcio italiani

11,00 €
    "L'arbitro come custode, discreto e quasi invisibile del corretto e leale svolgimento di una gara". Questo si insegna del resto da anni nelle Sezioni e nei ritiri dell'AIA: evitare il protagonismo, dentro e fuori dal campo, che poco si addice a chi, come l'arbitro e il magistrato, deve far rispettare le regole e giudicare allorché le stesse vengano trasgredite. Però, poi, ogni regola può avere la sua eccezione. Il movimento arbitrale non può esimersi dall'attribuire gloria e onori agli arbitri, compresi quelli ancora in attività, che hanno raggiunto le vette del calcio mondiale. In particolare, va detto, tre stelle nel firmamento più luminose di tutte le altre: quelle di Sergio Gonella, Pierluigi Collina e Nicola Rizzoli, unici tre arbitri italiani ad aver diretto una finale del Campionato del mondo. E tre fischietti mostrine, che l'AIA paragona alle stelle cucite sulle maglie delle Nazionali, Marcello Nicchi ha fatto cucire sulle divise di gara, per rimarcare le «vittorie» messe a segno da tutto il movimento arbitrale italiano. Prefazione di Donatella Scarnati.
Vedilo su Amazon
# 10

Manuale dell'arbitro amatoriale. Calcio a 11, calcio a 7, calcio a 5. Aspetto tecnico e psicologico dell'arbitro. Regolamenti, casistica, guida pratica

14,00 €
    Vedilo su Amazon
    # 11

    Lezioni di calcio. Diventa arbitro. Le regole e le tecniche dell'arbitraggio. La preparazione atletica

    5,00 €
      Vedilo su Amazon
      # 12

      Rigore è quando arbitro fischia. Le più esilaranti frasi del mondo del calcio da Vittorio Pozzo a Mourinho

      4,00 €
        Vedilo su Amazon
        # 13

        La mia regola 18. Storia di un arbitro, di un padre, di un uomo felice

        17,00 €
          Se un giorno non fosse entrato in sezione per diventare arbitro, oggi farebbe ancora il mestiere che ha imparato da bambino andando a bottega da suo padre: insieme hanno girato le valli della Bergamasca per restaurare chiese, da piccolo era lui a preparargli gli scalpelli, le spazzole e la gommalacca. E magari nel tempo libero giocherebbe ancora a basket, la sua vera passione: la pallacanestro gli ha fatto incontrare gli amori della sua vita, Daiana e la Fortitudo. Il calcio è arrivato piano piano, con le figurine Panini che trovava nella tasca di papà, e poi è diventato molto di più. Quella di Paolo Mazzoleni è una storia sorprendente, fatta di cadute e di forza, di momenti complicati e di successi, di perdite laceranti e di passione, di insegnamenti che solo l'essere arbitro può dare. La regola 18 non esiste sui manuali: è semplicemente il buon senso. Una storia che si è illuminata con la nascita molto attesa ma inaspettata di Riccardo, il suo bambino, la sua vera ragione di vita.
        Vedilo su Amazon
        # 14

        Gli arbitri di calcio. Preparazione alimentare, psicologica, tattica e atletica

        18,00 €
          Il mondo dell'arbitraggio è a una svolta. Gli arbitri sono infatti vicini al professionismo e le esigenze dello sport-business richiedono competenze sempre più professionali. L'arbitro deve essere oggi più che mai un atleta da tutti i punti di vista, compresi quelli psicologici.
        Vedilo su Amazon
        # 15

        Il regolamento del giuoco del calcio

        11,00 €
          Un’interpretazione del gioco del calcio attraverso il suo regolamento ufficiale e le belle illustrazioni di Federico Maggioni.
        Vedilo su Amazon
        # 16

        Il quaderno dell'allenatore di calcio: Tieni traccia di partite, allenamenti, strategie di gioco. Ideale per allenatori e per arbitri

        6,00 €
          Il quaderno dell'allenatore di calcio: Tieni traccia di partite, allenamenti, strategie di gioco. Ideale per allenatori e per arbitriCon questo quaderno potrai tenere traccia dei dettagli delle partite: quali giocatori, quale avversario, in casa o in trasferta, punteggio finale, data e note. Inoltre potrai memorizzare la strategia di gioco appuntando le tue mosse direttamente sul disegno di un campo da calcio.Quaderno con 81 pagineCopertina a colori lucidaFormato A4
        Vedilo su Amazon
        # 17

        Cartellino rosso. Come la FIFA ha sepolto il più grande scandalo della storia del calcio

        14,00 €
          Il racconto inedito dello scandalo che ha sconvolto la FIFA: uno dei casi più eclatanti degli ultimi anni, che ha coinvolto decine di paesi e non ha risparmiato nessun evento recente di uno degli sport più popolari al mondo, il calcio. Il "caso FIFA" è emerso in modo quasi inaspettato: indagando sulle dichiarazioni dei redditi di alcuni dirigenti sportivi, gli agenti si sono ritrovati davanti un enorme caso di corruzione internazionale. Nella sua inchiesta, Ken Bensinger racconta lo scandalo e le personalità che ne sono state travolte. La corruzione era un sistema attivo da anni, un meccanismo oliato di tangenti, frodi e riciclaggio di denaro sporco che non ha risparmiato nemmeno i Mondiali. Questo libro porta alla luce la storia reale, oltre i titoli di giornale, raccontando non solo il più grande scandalo della storia dello sport, ma anche uno dei più grandi casi di corruzione internazionale mai registrati.
        Vedilo su Amazon
        # 18

        L'ARBITRO DI CALCIO

        14,00 €
          Formato in 16°;126 pagine. Brossura editoriale figurata. Con 15 Figure e Tavole fotografiche in nero.
        Vedilo su Amazon
        # 19

        GIOIE E DOLORI DI UN UOMO CHIAMATO ARBITRO: Autobiografia

        3,00 €
          E' un libro autobiografico che racconta il SIMONE FERRI arbitro, da dove è partito e dove è arrivato con la sua passione, la sua energia e la sua onestà. Dal primo fischio ad oggi in quasi 30 anni di calcio parla delle sue esperienze, di chi ha arbitrato e a chi si è ispirato.
        Vedilo su Amazon
        # 20

        Dirige Michelotti da Parma. Vita e passioni di un grande arbitro

        17,00 €
          Una vita con il fischietto, quella di Alberto Michelotti. Grande arbitro, protagonista per vent'anni negli stadi d'Italia e d'Europa. In campo è un duro: grazie alla stazza da vichingo, alla grinta, "frutto - dice lui - delle privazioni e delle umiliazioni subite negli anni dell'adolescenza". Dalle testimonianze di grandi campioni del passato - Rivera e Mazzola, Corso e Zoff, Boninsegna, Riva, Paolo Rossi - e di colleghi arbitri - Campanati e Gussoni, Agnolin e Prati, i suoi guardalinee storici Sozzi e Battilocchi - il ritratto di un fuoriclasse del fischietto, ma anche di un uomo determinato e coerente. Michelotti racconta anche la sua passione per la musica e per Verdi: il Regio è la sua seconda casa, da quasi quarant'anni è il Don Carlo del mitico Club dei 27. Un libro che non è solo un prezioso omaggio a un grande arbitro ma una rievocazione appassionata e avvincente della vita di un uomo autentico, che ha sempre e con orgoglio sventolato un'unica bandiera: quella della libertà di pensiero e di azione.
        Vedilo su Amazon