Migliori libri sui Miti Africani TOP 20 libri

# 1

Le mie fiabe africane (Universale economica)

7,00 €
    “Il mio più profondo desiderio è che in Africa la voce del cantastorie possa non morire mai.”Nelson Mandela raccoglie in questa magistrale antologia il meglio dell’immaginario fiabesco africano. “C’è la lepre,” osserva Mandela, “una piccola canaglia; il furbo sciacallo, nel ruolo dell’imbroglione; la iena, nella parte del più debole; il leone, in quella di sovrano dispensatore di doni; il serpente, che infonde paura e al contempo è un simbolo di virtù taumaturgiche; ci sono gli incantesimi che provocano sventura o salvezza; ci sono cannibali raccapriccianti che fanno paura ai grandi non meno che ai piccoli.” Il popoloso universo di uomini e animali che abitano questo continente è colto attraverso gli squarci folgoranti dell’arida essenza dell’Africa, tramite il caleidoscopio dei suoi colori assoluti, del bagliore accecante del sole, della foschia azzurra delle montagne. All’orizzonte il benevolo sollievo offerto dall’acqua e dalle foglie. “Le mie storie più care,” le definisce Mandela. Storie antiche quanto l’Africa, raccontate attorno ai falò della sera da tempo immemorabile, universali nella loro capacità di ritrarre gli animali e la loro umanissima magia.
Vedilo su Amazon
# 2

Il tradimento di Roma (La saga di Scipione l'Africano Vol. 3)

11,00 €
    Il mio nome è Publio Cornelio Scipione. Sono stato due volte console, censore e princeps senatus di Roma. Ho servito la mia patria con orgoglio e lealtà. Devo ammettere che mai avrei pensato di scrivere le mie memorie. Nella mia vita ho ottenuto successi encomiabili, alcuni di essi celebrati da poeti, pensando che sarebbero rimasti senza dubbio nella storia, ma per via delle circostanze attuali mi vedo costretto a lasciare per iscritto i miei sentimenti riguardo a tutto ciò che è accaduto a Roma negli ultimi anni: un periodo in cui la nostra città, dall'importante centro in Italia che era, si è convertita nella capitale di un immenso impero, un impero del quale io ancora non intravedo i confini. Tutto questo non sarebbe stato possibile senza di me. Il mio lavoro è stato epico, il mio sforzo improbo, il prezzo che ho dovuto pagare desolante. Ho perduto mio padre e mio zio, le due persone che mi formarono, per colpa di una lunghissima guerra alla quale io posi fine. Ho conosciuto l'orrore della guerra attraverso la mia stessa famiglia. Dopo di che, ho finito col contrastare proprio coloro che mi amavano, e a tutti loro ho recato danno. È questo, inevitabilmente, ciò che più mi ferisce.È l'anno 201 a.C. Nel lungo ritorno a Roma, Scipione è acclamato in ogni porto per le sue vittorie contro Annibale. Ma dietro tanta adulazione, si celano i sospetti e il tradimento. Roma non sembra volergli tributare tutti gli onori che merita, e il Senato si trincera dietro una freddezza che sa di congiura. In questo penultimo volume della saga di Scipione l'Africano, l'uomo che piegò Annibale e conquistò gli immensi territori africani, Santiago Posteguillo, come sempre, fa rivivere con straordinaria forza i giorni più epici della storia di Roma.
Vedilo su Amazon
# 3

Carthago. Annibale contro Scipione l'Africano. Il romanzo di Roma: 2

12,00 €
    Nel 218 a.C. Cartagine non è più la potenza che ha regnato incontrastata per cinquecento anni sul Mediterraneo: la disfatta patita nella Prima guerra punica ha fatto di Roma la nuova signora dei mari e delle terre conosciute fino a Oriente. L'orgoglio dei cartaginesi, però, reclama vendetta. Il giovane Annibale, cresciuto nell'odio per i romani, decide di sfidare apertamente l'Urbe e attacca la città di Sagunto, violando la tregua. Dopo avere approntato un esercito formidabile, che si avvale del supporto degli elefanti, parte per una marcia impossibile che lo porterà a varcare i Pirenei e le Alpi, per scendere nella Gallia Cisalpina e affrontare Roma sul suo territorio. Il piano di Annibale appare folle e senza speranza. Solo un uomo fra i romani sa di trovarsi di fronte al più temibile avversario che la Repubblica abbia mai conosciuto: è Publio Cornelio Scipione, figlio del console Scipione, affascinato dall'abilità e dall'intelligenza dimostrate da Annibale. Quando gli eserciti di Cartagine e di Roma si affrontano nella battaglia del Ticino, il giovane condottiero romano capisce che per poterlo sconfiggere occorre studiare tutto di lui e della sua tattica di guerra. Inizia così un confronto a distanza destinato a durare quindici anni, fino alla resa dei conti a Zama, sulle coste dell'Africa, quando Annibale e Scipione si sfidano in campo aperto, decisi a dimostrare il loro valore in uno scontro che segnerà il destino dei loro popoli.
Vedilo su Amazon
# 4

Annibale e Scipione l'Africano

6,00 €
    Vedilo su Amazon
    # 5

    Il soffio degli antenati. Immagini e proverbi africani. Ediz. illustrata

    19,00 €
      Un viaggio nella tradizione africana, tra parole e immagini. Una serie di fotografie che tenta di restituirne la vitale bellezza specchiandola nell'antica e icastica saggezza dei proverbi. Alla carica sapienziale della cultura orale si affiancano così delle concrete microstorie, spesso riassunte in un volto scolpito dalle fatiche della vita o in un luminoso sorriso. Un percorso fatto non solo di molteplici incontri, quelli dell'autore con le persone ritratte, ma anche di due sguardi in un gioco di rimandi intrecciati. Settantasette immagini che evocano alcuni aspetti fondamentali del mondo africano: la vecchiaia, la solidarietà, la famiglia, l'amicizia. "Il soffio degli antenati" dal titolo ispirato ai versi di Birago Diop, poeta senegalese che aderì al movimento della negritudine - intende catturare e reinterpretare il misterioso sapere che proviene dal passato e forse rappresenta l'ultimo soffio di una storia che finisce, ma la cui forza evocativa sopravviverà ancora, se sapremo ascoltarla.
    Vedilo su Amazon
    # 6

    Egitto. Con gadget

    19,00 €
      Gli splendori e i misteri dell'antica civiltà Egizia raccontati in un libro divertente e coloratissimo, originale, interattivo e... pieno di sorprese. Illustrazioni suggestive e precise ricostruiscono storie, leggende e curiosità legate ad un impero straordinario, tra dinastie e regni, faraoni e regine, divinità dalla forma animale e culti segreti, mummie e piramidi, geroglifici e mille aspetti della vita quotidiana. Al piede di ogni pagina un pittogramma suggerisce approfondimenti e attività complementari (guardare, leggere, visitare, navigare in rete), mentre il ricco apparato di gadgets (4 pagine di stickers, 18 cards sulle divinità, un poster, un racconto allegato e perfino un copricapo da costruire) offre tante occasioni per imparare giocando. Età di lettura: da 8 anni.
    Vedilo su Amazon
    # 7

    Notti Africane - I miti di mondadori - 1996

    6,00 €
      Pocket
    Vedilo su Amazon
    # 8

    I Ragazzi della «Folgore»

    27,00 €
      Mai nella storia militare un reparto, destinato consapevolmente al sacrificio dall'inconsistenza dell'equipaggiamento e della logistica, soprattutto se a confronto con lo strapotere di mezzi e di rifornimenti dell'avversario, è riuscito a tenere testa e impegnare il nemico fino all'estremo, arrendendosi imbattuto solo quando ogni ulteriore resistenza sarebbe stata palesemente esercizio di retorica, suscitando l'ammirazione dello scettico alleato e perfino dello stesso nemico. Le parole di Alberto Bechi Luserna, trascinatore e sommo esempio per i propri uomini, nel raccontare episodi di fulgido eroismo e nel delineare i valori di coraggio, spavalderia, amor patrio e senso del dovere che permeavano l'intera unità, rendono un omaggio alla figura del paracadutista italiano e contribuiscono a scolpirne indelebile il mito. Ad esse si uniscono, per una celebrazione definitiva, i disegni dell'amico e collega Paolo Caccia Dominioni, che dopo la tragica scomparsa dell'altro autore e la distruzione della prima edizione e due volte degli originali, seppe con pazienza e tenacia ricostruire ogni volta testo e disegni, basandosi su appunti, schizzi e scritti precedenti. A completamento dell'edizione originale, il testo viene arricchito della Relazione ufficiale del XXXI Btg. Guastatori comandato proprio da Paolo Caccia Dominioni, reparto che con la «Folgore» divise fatiche, pericoli, lutti e gloria, dall'elenco delle Medaglie d'Oro al Valor Militare e del testo delle due canzoni che più simboleggiano la leggenda dei Paracadutisti ("Il Canto del Paracadutista" e "Con la Morte paro a paro").
    Vedilo su Amazon
    # 9

    Miti Africani: Yoruba, Akan, Bantu, Fon e tanti altri (Meet Myths)

    3,00 €
      L’Africa è un continente vasto e magnifico, popolato da numerose etnie, ciascuna con le sue particolarità, ma ogni tassello di questo splendido mosaico ha un proprio ruolo nel misterioso disegno che si può scorgere nell'insieme. Le storie dell’astuto ragno Anansi, il ricco e variegato pantheon degli Yoruba, che dalla Nigeria arrivò fin nel Nuovo Mondo, dando origine alla Santeria, le divinità dei Fon, che ad Haiti vennero chiamate Loa, assieme ai racconti dei popoli Bantu, San, Masai, Dogon e altri ancora, ci guideranno, seguendo le tracce della lepre, dell’elefante e del leone, facendoci scoprire splendidi tesori.
    Vedilo su Amazon
    # 10

    Miti Africani: Yoruba, Akan, Bantu, Fon e tanti altri

    10,00 €
      L’Africa è un continente vasto e magnifico, popolato da numerose etnie, ciascuna con le sue particolarità, ma ogni tassello di questo splendido mosaico ha un proprio ruolo nel misterioso disegno che si può scorgere nell'insieme. Le storie dell’astuto ragno Anansi, il ricco e variegato pantheon degli Yoruba, che dalla Nigeria arrivò fin nel Nuovo Mondo, dando origine alla Santeria, le divinità dei Fon, che ad Haiti vennero chiamate Loa, assieme ai racconti dei popoli Bantu, San, Masai, Dogon e altri ancora, ci guideranno, seguendo le tracce della lepre, dell’elefante e del leone, facendoci scoprire splendidi tesori.
    Vedilo su Amazon
    # 11

    Storie d'Africa. Senegal, Ghana, Nigeria, Somalia, Mali

    4,00 €
      Bologna, Dell'Arco, 2008, 8vo brossura con copertina illustrata a colori, pp. 79, numerose illustrazioni a colori nel testo (Fiabe e miti dal mondo).
    Vedilo su Amazon
    # 12

    Le avventure della iena

    8,00 €
      Non è mai stato facile gestire la crescita di un bambino, oggi ancora di più. Viviamo in una complessa società multiculturale ma sicuramente molto interessante in quanto stimolante. Dalla convivenza dei popoli nasce un bisogno di scambi culturali scatenando diverse forme di comunicazione; purtroppo non tutte portano all’armonia.
    Vedilo su Amazon
    # 13

    L- ANIMALI AFRICANI MITI E LEGGENDE 2 VOL - BURZIO - VELAR --- 1997 - C - ZDSXXX

    50,00 €
      Vedilo su Amazon
      # 14

      Terra eburnea. Il mito, il luogo, la storia in Africa

      15,00 €
        Il libro affronta numerosi aspetti della storia, della geografia e dell'antropologia dell'Africa. L'autore esamina, con grande competenza teorica e numerose esperienze di viaggio, la concezione del territorio e dello spazio presso alcune tribù africane, delineandone la concezione del mondo e la visione mitologica.
      Vedilo su Amazon
      # 15

      L'albero dalle radici d'oro. Leggende e miti africani

      12,00 €
        Vedilo su Amazon
        # 16

        Romanzo africano. Diario di viaggio d'un cacciatore di miti

        18,00 €
          Tante volte le onde portano con sé storie d'ignoti luoghi in cui nessuno è mai approdato. Vi starete chiedendo dove si impiglino le storie. S'impigliano nella fantasia e nelle menti di ogni persona che poi le scrive o le racconta. Nell'immaginario collettivo l'Africa è un'entità unitaria, ma nulla, invece, è così profondamente diverso in questo continente, secondo il punto d'osservazione.
        Vedilo su Amazon
        # 17

        Ubuntu: La via africana alla felicità

        10,00 €
          In risposta ai ritmi frenetici e alle sfide imposte da una società sempre più complessa, abbiamo oggi a disposizione una vasta scelta di manuali di self-help: guide che ci esortano a meditare, riflettere, e cercare risposte dentro di noi, come se fosse l'unico posto in cui trovarle. Non c'è dubbio che l'introspezione sia una risorsa importante, ma c'è altro al di là dei confini di questo «movimento per l'autocultura»: un universo ricchissimo, fatto di persone con storie e visioni differenti dalle nostre. «Io sono perché tu sei»: così i sudafricani riassumono l'ubuntu, cardine di una filosofia antica fondata sul legame universale che ci unisce in quanto esseri umani. Qualcosa che va oltre il principio, comune a tutte le maggiori religioni, del non fare agli altri ciò che non vorremmo fosse fatto a noi. L'ubuntu è infatti un contatto vivo, attivo, di empatia e ascolto, ma anche il riconoscimento di quanto siamo interdipendenti. Qualcosa che secondo l'arcivescovo e attivista antiapartheid Desmond Tutu - premio Nobel per la pace nel 1984 nonché nonno dell'autrice, per la quale ha scritto la prefazione al volume - si incarna nella frase: «La mia umanità è intrecciata e inestricabilmente legata alla tua». Un principio che restituisce alla perfezione lo spirito dell'Africa del Sud nato dalla lotta alla segregazione, e il grande progetto politico di Mandela. Attraverso i ricordi dell'autrice, affiancati da storie di gente comune e di grandi battaglie sociali, questo libro vuole spingerci ad aprirci, ad alzare gli occhi dai nostri pregiudizi per sentirci parte di un disegno più grande, vasto quanto l'umanità intera. In quattordici «lezioni», ciascuna ricca di rimandi a studi scientifici e accompagnata da consigli ed esercizi pratici per avvicinarsi all'ubuntu, Mungi Ngomane ci offre dunque un contributo fondamentale al nostro arricchimento personale, e ci mostra come imparare a vivere meglio. Insieme.
        Vedilo su Amazon
        # 18

        Mito e letteratura. Nell'orizzonte culturale africano

        14,00 €
          Vedilo su Amazon
          # 19

          Scusate il ritardo. Racconti di calcio africano

          13,00 €
            Un viaggio, dalla Tunisia al Sudafrica, passando per Camerun, Nigeria, Ghana, Burkina Faso e altri luoghi non solo africani, dietro giocatori, tornei e allenatori, per spiegare cosa frena quello che Arrigo Sacchi nel 1992 definì il «calcio del Duemila», ma anche cosa lo rende unico, affascinante, imprevedibile. Testimonianze appassionate di un giornalista che si è inventato editore per pubblicare un annuario e cominciare a dare una memoria storica al calcio africano, che si è trasformato in agente di viaggio per organizzare il ritiro pre Mondiale del Camerun, che ha ballato con Desmond Tutu quando al Sudafrica è stato assegnato il primo Mondiale africano, quello del 2010.
          Vedilo su Amazon