Migliori libri su Roberto Baggio TOP 20 libri

# 1

La Bibbia della scommessa: Un solo metodo per vincere alle scommesse.

3,00 €
    Perché scervellarsi con migliaia di metodi e sistemi per vincere alle scommesse quando puoi trovarne uno studiato e ponderato? Smetti di girare sui forum e di navigare ore e ore su Internet, questo è il sistema che fa per te!
Vedilo su Amazon
# 2

Tutte le ragazze con una certa cultura hanno almeno un poster di un quadro di Schiele appeso in camera

15,00 €
    Luca ha 30 anni, è un assistente universitario, corregge bozze e crede nell'amore, anche se le sue relazioni non sono mai entusiasmanti. È cresciuto guardando Bim Bum Bam, va in giro su una Fiat 500L del '71 e pensa che i quadri di Pollock siano il risultato dello starnuto di un pittore sbronzo pestato a sangue davanti a una tela bianca. Una sera conosce Silvia, con la quale fa subito sesso. Lei ostenta disincanto e cinismo ma, in fondo, ha solo una paura tremenda: apparire normale. Inaspettatamente, se la ritrova davanti all'università: Luca vorrebbe riavvicinarla, ma Silvia non sembra interessata. All'esame, per vendicarsi le rifila un 29, «il più insignificante tra i voti alti». Segue una specie di aggressione da parte della ragazza, che culmina in uno scambio di baci. Così inizia la loro storia, angosciante come le carni livide di Schiele o esplosiva e policroma come i rapidi colpi di spatola di Monet. Ciclotimici sì, ma anche meravigliosamente normali. Un viaggio divertito e dissacrante nelle inquietudini di una generazione perduta tra aperitivi, mostre d'arte ed etichette come "radical chic", "new normal", "hygge" e "hipster". Una coppia che si tormenta e si compiace di tormentarsi. Un amore che precipita nel vuoto cosmico di una generazione disillusa, ma sempre molto ironica. E, in quel vuoto, risuona l'eco dei miti del passato con cui si racconta.
Vedilo su Amazon
# 3

Word Cup USA 1994 - Quando il calcio sbarcò negli Stati Uniti: Storie e racconti di protagonisti dimenticati

3,00 €
    Il Campionato del Mondo di calcio del 1994 sarà sempre ricordato per l'errore dal dischetto di Roberto Baggio che costò la sconfitta all'Italia nella finale di Pasadena contro il Brasile.Ma il primo mondiale giocato negli Stati Uniti porta con sé storie e racconti incredibili capaci di far emozionare anche a quasi trent'anni di distanza: che fine ha fatto Owairan, il giocatore saudita che si guadagnò il soprannome di Maradona del deserto? E come proseguì la carriera di Salenko, il primo calciatore in grado di segnare cinque gol in una sola partita mondiale? Questa e altre incredibili storie si intrecciano con le vicende del mondiale 1994, giocato sotto il sole e la terribile afa della più bella estate americana che ogni tifoso di calcio ricordi.Una cronaca nostalgico per rivivere il percorso dell'Italia di Roberto Baggio e di tutte le altre partecipanti al mondiale della nostra infanzia.
Vedilo su Amazon
# 4

Diritto tributario internazionale. Istituzioni

35,00 €
    L'inatteso successo riscosso dalla prima edizione di queste Istituzioni mi ha spinto - assecondando anche le sollecitazioni dell'Editore - ad effettuarne un ampliamento ed un aggiornamento critico, reso ancor più impellente dal rapido sviluppo che la materia del diritto tributario internazionale sta conoscendo sia a livello globale che nel contesto degli ordinamenti nazionali. È, quindi, necessario, oltre che tener conto di tali novità, anche tentarne un'opera di sistematizzazione, al fine di individuare, ove possibile, le linee fondamentali di evoluzione della materia. Il testo continua ad essere principalmente rivolto agli studenti universitari, ma si prefigge anche il concomitante obiettivo di offrire agli operatori pratici,oltre che ai cultori, un ausilio per orientarsi nel mare magnum del diritto tributario internazionale, oggi più che mai frammentato tra plurime fonti multilivello e sempre più decisamente condizionato ed influenzato dalla inarrestabile avanzata della c.d. soft law (l'esempio recente del Progetto BEPS lo conferma).
Vedilo su Amazon
# 5

GENERAZIONE '90: Alla ricerca del calcio perduto

3,00 €
    Una nostalgia avvinghiante, una costante malinconia che si è sviluppata in maniera progressiva e costante, un desiderio di ritorno alle origini impossibile da realizzare. Ma anche la dimensione unica del ricordo, della memoria, scrigno prezioso e strumento imprescindibile per sopravvivere ai cambiamenti radicali che hanno trasformato lo sport più amato al mondo negli ultimi anni. È questo il sentimento di partenza dell’autore di «Generazione ’90. Alla ricerca del calcio perduto», un’opera che individua come suo pubblico privilegiato – come si può intuire chiaramente dal titolo – quella fascia di calciofili sfegatati nati tra la fine degli anni ’80 e l’inizio dei ’90. Questa generazione, che ha cominciato ad avvicinarsi al mondo del pallone grazie ai servizi di 90° minuto, ammaliata dal pendolino di Maurizio Mosca e fedele al Processo di Aldo Biscardi, che collezionava le figurine delle chewing-gum e indossava le maglie comprate al mercato a 10mila lire l’una, l’ultima a giocare in mezzo alle piazze con un Super Tele sbiadito, si sente oggi lontana dallo sport che l’ha fatta innamorare e rimpiange con amarezza un calcio che, tra VAR, scontri social e petroldollari, non esiste più. Dopo aver parlato del momento decisivo nel percorso che lo ha fatto avvicinare al calcio, l’autore passa a un’analisi, ruolo per ruolo, di alcuni dei giocatori più iconici in attività tra l’ultimo scorcio del secolo scorso e la prima decade di quello attuale. Calciatori di altissimo livello, nomi nostalgici, bomber di provincia e allenatori mai dimenticati, ma anche partite storiche e gol d’autore. Episodi e personaggi sono costantemente filtrati con un taglio narrativo, permeati dalla dimensione personale dell’autore, che, attraverso i frammenti della propria memoria, vuole riattivare sensazioni e ricordi che permettano al lettore di rivivere momenti legati al calcio che li ha fatti innamorare, ma che oggi non esiste più.
Vedilo su Amazon
# 6

Roberto Baggio: The Player Who Almost Won The 1994 World Cup For Italy

7,00 €
    This book is about the career of one of Italy's greatest football players and perhaps one of the greatest never to win a world cup."The greatest ever, that is tough. Guys like Meazza and Piola are legends. Technically We have probably seen a couple of guys throughout like Antognoni and Totti who can compare with Baggio. Even over the last 30 years, the only guys I would put up there with him are Totti and Del Piero. Its your call. I would probably say he was the most technically gifted player Italy has ever seen and put him above Totti and Del Piero for our generation, even though he never won a WC."Daniel KelegianArmenian Football Expert
Vedilo su Amazon
# 7

Roberto Baggio

9,00 €
    Byc moze ktos z Was zakochal sie w dryblingu Roberto Baggio podczas wloskiego mundialu w 1990 roku. Moze pamietacie wielkie granie Boskiego Robertino w 1993 roku i jego bezapelacyjny prymat, który zostal ostatecznie zwienczony zdobyciem Zlotej Pilki. A moze Wasze pilkarskie serce zaczelo bic dla tego eleganckiego geniusza futbolu w czasie amerykanskiego mundialu w 1994 roku. Czesc z Was zapewne uslyszala o nim dopiero, gdy zakladal koszulki Milanu, Bolonii, Interu czy Brescii. Ale to nie ma zadnego znaczenia - wszyscy bowiem byliscie ,,swiadkami" boskiej gry ,,Il Divin Codino".Ksiazka Roberto Baggio. Wloski bóg futbolu to nie jest kolejna biografia pilkarza, jaka zapewne czytaliscie juz nieraz. To OPOWIESC oparta na faktach. Nie ma w niej ani grama fikcji - Boski Kucyk zostaje Wam podany jak na tacy, odarty z wszelkich tajemnic. Widzimy wiec chlopaka z Caldogno, wschodzaca gwiazde Fiorentiny i Squadra Azzurra, by za chwile zobaczyc wielkiego gracza Juventusu, który zawiódl oczekiwania calej Italii. Odbywamy wraz z Robym niesamowita emocjonalna podróz!Roberto Baggio w zgodnej opinii Wlochów, jak kraj dlugi i szeroki, uznawany jest za najlepszego pilkarza w historii ich futbolu. I nie ma w tym zadnej przesady, bo tylko Codino potrafil tak asystowac przy golach, ze to on byl bardziej nagradzany brawami niz strzelec. Gdy sam zdobywal bramki, robil to z niebywala gracja. I wlasnie o tym wszystkim jest ta ksiazka!
Vedilo su Amazon
# 8

Top 10 - I grandi numeri 10 della Juventus

15,00 €
    La maglia più ambita, quella più amata, indossata spesso dai più grandi fuoriclasse del calcio mondiale: è la numero 10, simbolo di fantasia e classe e i successi di una squadra come la Juventus non possono prescindere da chi l'ha portata sulle spalle. Da Giovanni Ferrari a Carlos Tevez, passando per Platini e Del Piero, Sivori e Roberto Baggio, questo libro ripercorre la carriera in maglia bianconera dei più grandi numeri 10 della storia juventina.
Vedilo su Amazon
# 9

Toccato da Dio. Le sette vite di Roberto Baggio

15,00 €
    Vedilo su Amazon